CANTINA MONTANARI...

Vino biologico Modena Castelvetro

Vini e Spumanti di Produzione Propria
  • Home
  • Vino biologico Modena Castelvetro
A Modena si trovano vini di grande qualità, prodotti spesso da piccole cantine a conduzione familiare. Molte di esse sono dedite alla produzione di vino biologico. Tra queste è degna di nota la cantina Montanari, che ha sede in Via Medusia 26 a Castelvetro, un piccolo comune a pochi chilometri da Modena. L’azienda è nata nel 1988 su iniziativa di alcuni cugini della famiglia Montanari che hanno rilevato un fondo agricolo di proprietà della famiglia. Inizialmente era un’azienda frutticola, ma nel giro di poco tempo è diventata un’azienda viticola, pur mantenendo la coltivazione di alcuni alberi da frutto.
La cantina Montanari si dedica dal 1990 alla produzione di vini ottenuti con vitigno grasparossa, autoctono del modenese, in particolare il Lambrusco, vino icona del modenese. L’azienda ha scelto sin dall’inizio della sua attività, di produrre vini con il metodo naturale, utilizzando solo vigneti di proprietà, per ottenere vini genuini, che raccontano la storia della loro terra d’origine. Dal 2013 la cantina ha adottato il metodo classico, lasciando fermentare i vini in bottiglia senza l’aggiunta di aromi o agenti chimici e dal 2019 ha ottenuto la certificazione di produzione di vini biologici.

Come si produce il vino biologico Modena Castelvetro

La produzione di vino biologico della cantina Montanari segue tecniche ben precise e ancorate alla tradizione di una volta. Fin dalla fase di coltivazione delle viti viene evitato l’impiego di qualunque agente chimico. La vendemmia viene eseguita esclusivamente a mano. Dopo la vendemmia si procede alla selezione delle uve migliori e all’eliminazione delle uve danneggiate. Al processo di vinificazione, infatti, accedono solo gli acini integri, in modo da non alterare il processo di fermentazione. Per i vini bianchi gli acini selezionati vengono sottoposti a pressatura morbida per lasciare poi il mosto a fermentare senza le vinacce in modo per non alterare il sapore e il colore. Nel caso di vinificazione del grasparossa, invece, le uve vengono lasciate fermentare per tre giorni, con rimontaggi periodici per aumentare i profumi. In entrambi i casi si procede poi all’imbottigliamento e il vino base fa una seconda fermentazione in bottiglia a temperatura controllata. Prima mettere in commercio il vino si procede alla sbroccatura per eliminare i lieviti esauriti e completare il processo di vinificazione aggiungendo vini di pregio e zuccheri.

Vino biologico Modena Castelvetro: i prodotti

La cantina Montanari produce vini e spumanti con metodo classico e completamente biologico. Tra i prodotti ci sono due vini bianchi: il Bianco Montanari Igp, ottenuto da uve selezionate di Grechetto gentile e Trebbiano modenese, e lo Spumante Bianco ottenuto da uve di alta qualità e maturato sui lieviti per 24 mesi. Tra i vini rossi, invece, troviamo il Lambrusco Emilia Igp, ottenuto da uve grasparossa; il vino rosso fermo “Le Collinette” e il Rosso da tavola, venduto in damigiana.
L’azienda vende vini biologici certificati effettuando spedizioni in tutta Italia.